fbpx
menu Home

If someone thought that it was not possible to do Italian R&B in a convincing way, the new single STANOTTE by Gionathan proves exactly the opposite!
Written and produced as usual by Gionathan himself, STANOTTE is a fresh urban song with an overwhelming groove. A song that recalls artists like Bruno Mars, Justin Timberlake or Pharrell Williams, but not only, in the song we find Jovanotti, Will Smith, Cremonini’s Vespa, the legendary Pandino FIAT and even Benigni at the Oscars … rhythms and images from the 90’s come to life.
STANOTTE is the desire to live. It is the desire to live the party, to enjoy the beauty, the moments, the nature and the little things. It is the desire to escape from the fiction of social networks, from the disillusionment of the present, from boredom, from the fear of tomorrow. It is the desire to believe that we can be happy and that dreams can be realized. A beautiful song, funny and positive, released by Gionathan.

ITALIAN
Se qualcuno pensava che non si potesse fare R&B in italiano in maniera convincente, il nuovo singolo STANOTTE di Gionathan dimostra esattamente il contrario!
Scritta e prodotta come di consuetudine da Gionathan stesso, STANOTTE è una canzone urban fresca e con un groove travolgente. Una canzone che ricorda artisti come Bruno Mars, Justin Timberlake o Pharrell Williams, ma non solo, nel brano troviamo Jovanotti, Will Smith, la vespa di Cremonini, il mitico Pandino FIAT e persino Benigni agli Oscar… prendono vita ritmi e immagini degli anni 90′.
STANOTTE è voglia di vivere. È voglia di vivere la festa, di godere della bellezza, dei momenti, della natura e delle piccole cose. È voglia di evadere dalla finzione dei social network, dalla disillusione del presente, dalla noia, dalla paura di domani. È voglia di credere che si possa essere felici e che i sogni si possano realizzare. Una bellissima canzone, divertente e positiva pubblicata da Gionathan.

More keyboard_arrow_down Less keyboard_arrow_up



play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play