menu Home
News

DUECINQUEUNO

Gionathan | 19 Novembre 2015

Ciao ragazzi,

è un po’ vi scrivo, ho voluto aspettare un’occasione davvero importante per farlo. Da febbraio ad oggi sono successe molte cose belle, sia dal punto di vista personale, come l’arrivo del piccolo Ethan Daniel, che musicale: ho realizzato produzioni e videoclip per altri artisti e nel frattempo Nel Vortice è entrato nella Top20 dei singoli indie più suonati dalle radio italiane, abbiamo presentato l’album in diverse città ed è nato un nuovo progetto live.

Oggi voglio parlarvi di 2cinque1, il quarto singolo estratto da Come Sabbia. Come recita la grafica di testa, questo pezzo è davvero il brano del disco al quale io e Mista siamo più legati e penso sia anche uno dei più “ispirati”: una storia di partenze raccontata dal punto di vista di chi resta, una storia di errori consapevoli e di scelte non scontate. 2, 5 e 1 sono i numeri simbolo del racconto, come a richiamare la tipica progressione di accordi che tende a “risolvere” un momento di forte tensione. Ho scritto il testo ispirandomi ad una storia realmente accaduta, una storia d’amore la cui natura viene svelata dal testo (e dal video) stesso, una passione capace di passare sopra i più aspri attriti, che non nasconde la verità anche quando può essere scomoda, ma accetta di perdonare e di vincere perdonando.

Ho sentito giusto firmare personalmente la sceneggiatura e la regia del videoclip (J.A. De Stradis è il mio pseudonimo da videomaker), pensandolo sotto forma di cortometraggio. Faccio video da un po’ di anni ormai, ma portare questa storia sullo schermo mi ha dato un’emozione particolare, è stata una bella e faticosa avventura che ho affrontato con un team di persone speciali che tengo a ringraziare.

2cinque1

Detto questo non mi rimane che dirvi buona visione e buon ascolto.
Ci sentiamo presto.
Bless’up

Gionathan

Written by Gionathan





play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play